< PRECEDENTE <
album Per essere felici - Marina Rei

recensione Marina Rei Per essere felici

2020 - Cantautore

RECENSIONE
26/06/2020

Decimo lavoro su lunga distanza per Marina Rei, “Per essere felici” nasce negli anfratti più intimi dei ricordi in cui la cantautrice ha raccolto gli otto semi che sono germogliati poi in altrettanti brani, ciascuno costruito intorno a movimenti emozionali dell’anima che va a scavare a fondo nella sfera intima dell’artista, dal rapporto con il figlio (“Bellissimo”) a quello con il padre (“Comunque tu”) fino a riflessioni sul tempo che passa inesorabile (“L’occasione per conoscerci meglio”), soffermandosi spesso sulle rive dell’amore su cui lasciarsi andare per ritrovare se stessa.

L’inarrestabile polistrumentista romana, che in più di trent’anni di carriera (e oltre 25 con lo pseudonimo che l’ha resa maggiormente famosa) ha attivamente attraversato e fatto propri generi disparati, dalla dance al soul, dall’acid jazz al rock, filtrando spesso il tutto con uno sguardo pop raffinato ed elegante, con questo lavoro conduce la sua costante ricerca musicale in territori introspettivi e delicatamente elettronici, che incorniciano le liriche personali entro i morbidi margini di un cantautorato prezioso, vicino ad artisti quali Federico Zampaglione, Riccardo Sinigallia e Paolo Benvegnù.

Oltre alla sua ugola calda e versatile, Marina Rei suona in questo disco anche il piano, la chitarra, il basso e la sua immancabile batteria, ma coinvolge anche altri artisti di grande spessore, tra i quali l’immenso Gianni Maroccolo che suona il basso nella title-track. L’album, registrato a casa dell’artista e concepito quasi come un diario segreto, è come una solida nave di vetro, essenziale, priva di schermanti involucri, che coraggiosamente affronta la tempesta della vita travolta dalle onde del passato ma riemergendo sempre a galla, determinata a raggiungere la consapevolezza di sé e con essa le sponde della felicità.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti