< PRECEDENTE <
album In Between - Oozy Woods

recensione Oozy Woods In Between

2020 - Rock, Blues, Alternativo

RECENSIONE
11/07/2020

In Between è il titolo dell'opera prima degli Oozy Woods, band bolognese attiva dal 2017 e che, nel maggio scorso, ha deciso di entrare in studio per dare vita a dodici brani inediti nati tra le pareti di una stanzetta sotterranea.

Il loro disco d'esordio cerca di far incontrare strade musicali e artistiche diverse, nel tentativo di far emergere un sound originale e molto personale che ha portato alla scrittura di pezzi ispirati ai dipinti di Francesco Tettamanti, il batterista della band. I primi effetti li sentiamo nel brano d'apertura "Show It To Me", pezzo che inizialmente ha tutta l'apparenza di una ballad malinconica ma che a poco a poco assume contorni variopinti che spaziano dal blues al prog con frequenti stacchi atmosferici e ritmici. Ne è venuto fuori un sound molto particolare, che riesce ad esaltarsi in brani come "Modern Needs" e "Grey Daydream", un esperimento a metà tra una ballad di Eddie Vedder e un ritornello di Jeff Buckley. Stesso discorso per i suoni e i colori che si ritrovano negli splendidi sei minuti e mezzo di "Silence", brano che chiude il quadro di una ricerca sonora a quanto pare molto ispirata.

Il primo album degli Oozy Woods è un disco vero, concepito in quanto tale e da ascoltare in quanto tale. Impossibile estrarne canzoni a casaccio senza ascoltare l'insieme, l'alchimia sonora e l'evoluzione concettuale che c'è dietro.

Tracklist

Ascolta su: Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti