< PRECEDENTE <
album Underzone - Underzone

recensione Underzone Underzone

Rocketman 2020 - New-Wave, Industrial, Dark

RECENSIONE
20/07/2020

Niente da fare: quando ci troviamo di fronte a un luogo comune che si sbriciola non possiamo che gioire. Questo è il caso dell'omonimo disco degli Underzone. Leggendo la loro provenienza, Messina, ci si potrebbe immaginare una musica potenzialmente solare e pieno di gusto mediterraneo per la vita no? E invece tutto il contrario. I siciliani infatti ci regalano una miscela nera come la pece di industrial bello pesante ma orchestrato con sapienza, in cui le tinte dark si sprecano. Basta ascoltare la traccia finale di "Underzone", ovvero "Sweet Answer" per comprendere meglio quanto vi stiamo dicendo.

Questa è appunto una traccia possente di musica industrial fatta&finita, in cui i messinesi riescono a dare il loro tocco personale grazie alle venature dark sopracitate. Il ritmo ipnotico, il mood quasi disperato e l'atmosfera asfissiante che evoca il pezzo non possono che trovare il nostro favore: troviamo sia sempre cosa buona e giusta quando le canzoni, ma un po' l'intero disco, riescono a donarci emozioni tanto forti. Ecco, proprio di emozioni forti si può, in conclusione, parlare a proposito di "Underzone": un disco fatto di emozioni forti, per cuori impavidi e per ascoltatori che non hanno paura di perdersi nel buio. Ma, anzi, bramano di farlo. 

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani