< PRECEDENTE <
album Hypnagogic Hallucinations - Bedsore

recensione Bedsore Hypnagogic Hallucinations

2020 - Progressive, Metal, Death metal

RECENSIONE
24/07/2020

Il titolo di questo disco è, a nostro avviso, veramente bellissimo. "Hypnagogic Hallucinations" dei Bedsore infatti ci è piaciuto per due ordini di motivi: il primo è che suona proprio bene, ti da veramente l'idea di qualcosa di epico e tonante e poi, cosa da non sottovalutare, fornisce una proposta che poi lungo il corso dell'album viene rispettata. Già perché la band di Roma riesce in sette tracce a dare un'immagine molto fedele di cosa voglia dire suonare del progressive metal con i controfiocchi con anche, tantissime, virate verso il death-metal che sono "miele" per le nostre orecchie.

Prendiamo un attimo un pezzo "Deathgazer". Ecco nella terza traccia c'è praticamente tutto: ovvero sonorità piene, avvolgenti, anche brutali ma sempre l'interesse e la spinta dei romani a proporre una miscela musicale che fa del progressive, della sperimentazione, sì insomma della creatività la loro stella polare. Questo è un album che pone l'asticella della qualità in altissimo e sarebbe davvero bello, anzi bellissimo poterli ascoltare presto dal vivo perché sul palco abbiamo l'impressione possano realizzare davvero qualcosa di grande e importante.

Nell'attesa ci crogioliamo con queste sette canzoni che non saranno tutte perfette (ma l'inizio dell'album è uno dei migliori incipit del 2020 per quanto riguarda il metal italiano) ma, accidenti, se ci fanno gioire tutte le volte che pigiamo il tasto play. 

Tracklist

Ascolta su: Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti