Resonanz Kreis Isolation Therapy 2020 - Elettronica, Dark, Ambient

Disco della settimana Isolation Therapy precedente precedente

Gran bel lavoro di Resonanz Kreis, elettronica personale e di classe

Fate pure partire "Silent Roar", la seconda traccia che compone questo "Isolation Therapy" di Resonanz Kreis: qual è la sensazione che avete provato dopo l'ascolto? Beh, la nostra è quella di un lavoro realizzato ad arte dall'artista di Cuneo, attento a cesellare con cura e attenzione i suoni, virati verso tinte dark e oscure certo, ma con sempre quel sottofondo elettronico e simil-ambient che abbiamo trovato, fin da subito, di grande, grandissima classe.

Ecco, proprio attorno a questo concetto va "spesa" qualche parola. Già perché "Isolation Therapy" è, prima di ogni altra cosa, un disco di classe, classe presente nei già citati suoni ma anche negli arrangiamenti, che non mai banali ma che, quasi sempre, risplendono grazie a una personalità forte e precisa.

Un altro fattore molto importante, almeno per noi, della bontà del lavoro è che non c'è una direzione artistica univoca. Infatti vi sono momenti più rilassati ora più tenuti, aperture a orchestrazioni più ricche di strumenti e di soluzioni e poi, magari nella medesima traccia, ritorni a linee più essenziali e minimali. Ecco per noi questa varietà è sinonimo di una produzione fatta con i fiocchi, che seppur perde un po' di mordente verso il finale si attesta su una qualità generale elevata. Ottimo, ottimo lavoro davvero!

---
La recensione Isolation Therapy di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-07-21 08:02:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • nfym 2 anni Rispondi

    +

IL TUO CARRELLO