< PRECEDENTE <
album The Great Old Ones - Seizon

recensione Seizon The Great Old Ones

2019 - Sperimentale, Ambient, Classica

RECENSIONE
07/08/2020

The Great Old Ones è il nuovo di disco di Seizon, uno degli svariati progetti del musicista vicentino Renato Zampieri. Si tratta della prima parte di un lavoro molto più ampio, una serie di concept album basati sui Grandi Antichi, figure non umane, esseri semidivini imprigionati sulla terra, figli del genio malato di Howard Philips Lovecraft.

Munito di synth guitar, di tastiere e di loop orchestrali, Seizon crea gli ecosistemi perfetti per dare una vita musicale a queste inquietanti creature lovecraftiane. La caratterizzazione avviene attraverso le variazioni di registro, la presenza di elementi acustici sul mare digitale. Si sente un tentativo meticoloso di dare materialità alla musica, facendo percepire gli abissi in cui dimora il mostruoso Ghisguth, riproducendo le urla di Cthugha, la fiamma vivente, oppure ancora lasciandosi andare a intermezzi dal sapore metallaro, come nel brano dedicato a Padre Dagon, abitatore del profondo.

Sembra di assistere a una lunga colonna sonora di un fantasy abbastanza lugubre. Viene quasi spontaneo immaginarsi figure torve e appuntite muoversi lente tra la terra e il mare, nella loro prigionia. Le creature animate dalle note di Seizon riescono a spuntare bene in rilievo, delineate chiaramente, forse in preda alla sofferenza, ma di certo viventi. E il picco emotivo giunge verso la fine, nei dodici minuti di VIII.The Colour Out Of Space, lungo preludio dell'epilogo; andamento lacrimoso, cori gravi, e gli  archi sintetici finalmente usati in modo del tutto efficace, ben amalgamati.

The Great Old Ones è l'inizio di un viaggio a cavallo tra letteratura e musica, ridondante e classico; non sappiamo quanto durerà, ma siamo curiosi di vederlo proseguire, sempre con una dose di inquietudine in corpo.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani