Adelasia 2021 2020 - Cantautoriale, Pop, Indie

2021 precedente precedente

Adelasia: 2021

2021 non è un disco che viene dal futuro, piuttosto è un disco che guarda indietro, al passato di una ragazza che decide coraggiosamente di raccontarsi, di aprire il cuore e la mente come mai era riuscita a fare prima. Adelasia è la classica ragazza di paese che arriva in una grande città e riscopre se stessa, in questo caso con la musica e con il talento che riescono a mostrarla nuda con le sue fragilità e a rimettere insieme i cocci del passato, le delusioni amorose e a renderla più libera. 2021 è il numero civico della casa in cui adesso Adelasia torna provando tutta la malinconia possibile.

La venticinquenne, romana d'adozione, debutta con un disco di nove tracce che raccontano la sua storia, e la raccontano con una sensibilità e una sensualità uniche. Molte influenze itpop assorbite e rielaborate in maniera personale che ci regalano canzoni davvero interessanti come "Acqua" e la bellissima "Controcorrente", la storia di una ragazza che può essere considerata anche il brano-manifesto del disco ("Scrive sopra a un muro/Dove cazzo è il mio futuro?/Non riesce a immaginarlo/Ma ci vorrebbe andare), in un eterno dissidio tra presente e futuro che attanaglia la nostra generazione ormai da tempo, ultimamente ancora di più. Ciliegina sulla torta la conclusiva "Valerio", brano straziante interpretato con una sensibilità spaziale, davvero pazzesco quando si apre al ritornello.

Un debutto coi fiocchi (arricchito dal mastering preziosissimo di Giovanni Versari), in cui emerge tutta l'irrequietezza di un'anima pura, talentuosa e vera. 2021 è un disco per ritrovarsi, per non sentirsi smarriti di fronte alle incertezze, per non arrendersi quando tutti intorno sembrano aver trovato la direzione giusta e noi siamo in loop su una rotonda e ci sembra di sbagliare sempre uscita.

 

---
La recensione 2021 di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-10-11 09:01:10

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia