Farmer Sea Where people get lost and stars collide 2006 - Rock, Pop, Indie

Where people get lost and stars collide precedente precedente

Pop, indie-pop, indie-rock. Chiamatelo un po’ come volete, togliete “indie”, se preferite, ma mettetevi ben in testa questi tre aggettivi: agrodolce, sbarazzino, chitarroso – a bestia. Questo è quanto emerge dal demo dei torinesi Farmer Sea, quattro pezzi mai troppo brevi e mai troppo prolissi, neanche quando sfiorano i sette minuti. Coraggiosi quanto basta, anche quando la voce gioca a nascondino, affievolendosi e perdendosi tra arpeggi, coretti e suoni strampalati che arricchiscono un piatto altrimenti di facile digestione. E c’è anche spazio per una ballata più intima, “Jazz me”, che chiude il disco e che sa, forse più delle altre tracce, di bassa fedeltà. Verrebbe voglia di godersela dal vivo, dilatata a volontà. Togliamo il condizionale: viene proprio voglia di vederli live, i Farmer Sea.

Fanno pensare, inevitabilmente, ai Pavement, con i chorus che ritornano continuamente, così facili e godibili, con un pop energico ma melodico, aggressivo ma allo stesso tempo timido, quasi dolce. Agrodolce, come dicevamo prima. Perché poi nei testi c’è una certa malinconia di fondo, smorzata da arpeggi orecchiabili: Mary che ha conosciuto troppo tardi il padre e che ha una madre alcolizzata (“Sedinho”), qualcun altro che aspetta sotto una pioggia che, per quanto possa essere estiva, è sempre la stessa, vecchia pioggia di sempre (“Same old rain”). In certi punti scomoderei addirittura – perché no – anche i nostrani Yuppie Flu, con meno silicio ma con la stessa giovialità, a tratti visionaria.

Bravi, dunque. Ora ne vogliamo ancora, e di meglio.

---
La recensione Where people get lost and stars collide di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2007-08-01 00:00:00

COMMENTI (22)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • utente0 15 anni Rispondi

    prima scelta!!!

    ep splendido, come anche il secondo.. era ora che lo recensiste! lo dico da un bel pezzo.un gruppo con grandi canzoni, absolutely next big thing dell'indie italico .
    daje!

  • utente0 15 anni Rispondi

    seguo subito il tuo consiglio: basta piangersi addosso. Che noia, davvero. Opinione la tua piu' o meno condivisibile, ma che purtroppo e' un buon esempio di italica apatia.
    Se fai musica e ti ritieni mediocre, perche' continuare ad investirci energia e tempo?

    Preferisco di gran lunga l'entusiasmo, la voglia di provarci e di crescere dei farmer sea. Hanno gia' dimostrato di poter creare dei gioiellini, accattivanti? freschi? bravi? Boh mettici la definizione -condivisibile o meno- che preferisci, ma una cosa e' sicura non sono un gruppo senza pretese. Se hanno delle pretese, lo fanno a buon diritto.

    plein de biz de Bxl :)


  • utente0 15 anni Rispondi

    ascoltati su myspace tempo fa.
    davvero niente di che.
    attenzione:non fanno schifo.anzi.ma sono dimenticabili di sicuro.come buona parte del panorama indie italiano.dimenticabilissimo.
    la domanda è:sono bravi bravi bravi?
    o sono bravi se paragonati a tanta cacca che gira in italia?
    nella seconda opzione potrei anche riconoscermi.
    eppure basta che un'etichettina o un gruppettino facciano un dischettino che suonicchia e in italia si grida"miracolo".
    fatela finita e chiamate le cose con il loro nome: niente di che.:|

  • utente0 15 anni Rispondi

    ...un certo Andy un giorno mi spedì una copia del cd e per me fu una piacevolissima scoperta..
    bravi ragazzi!!!!continuate e continuate!!

  • utente0 15 anni Rispondi

    belle chitarre, curate, e ottime melodie insomma: bella sorpresa!

  • utente0 15 anni Rispondi

    davvero un bel disco!spero di vedere un live in toscana...prima o poi... :)

  • utente0 15 anni Rispondi

    bel disco [:

  • armstrongband 15 anni Rispondi

    Si, meglio tardi che mai...ma che cristo, questo ep ha ormai due anni!
    Vabbè, comunque loro sono "la promessa" indie italica.Punto.
    Bisognerebbe investirci...
    bravi ragazzacci

    Rob

  • utente0 15 anni Rispondi

    Che dire.. sono dei ragazzi pazzerelli che assieme formano un qualcosa di meraviglioso. Attendo un vostro live a mia portata! Bravi Farmer, complimenti!!

  • utente0 15 anni Rispondi

    davvero niente di che..quanto poco basta da ste parti per gridare al miracolo?

IL TUO CARRELLO