< PRECEDENTE <
album Dove sei pt.2 - Lucio Leoni

recensione Lucio Leoni Dove sei pt.2

2020 - Cantautoriale, Folk, Rock d'autore

RECENSIONE
15/10/2020

Con Dove Sei pt.2 si conclude la pubblicazione dei 15 inediti di Lucio Leoni, In parte già rilasciati lo scorso maggio 2020 in Dove Sei pt.1, la prima metà di un lavoro estremamente variegato, che spazia dal teatro canzone al rap, dal cantautorato allo spoken word. Con una costante: la voce e il timbro inconfondibili del cantautore romano. Che in questo disco diviso in due parti – da ascoltare e comprendere in organico, perché solo in fase di pubblicazione diviso in due uscite – analizza i rapporti interpersonali, gli affetti e le emozioni viste e sentite da diversi punti di vista e in diversi momenti.

I testi dei brani contenuti in Dove Sei sono tutti scritti da Lucio. Il linguaggio, piacevolmente prolisso, riesce a rendere vivide le immagini raccontate e musicate nei brani: una capacità portata all’eccesso in Nastro Magnetico (feat. Mokadelic), tale da dover parlare di una "sceneggiatura da ascoltare". Le frasi sono costruite in maniera precisa e lucida, i versi scorrono fluidi e le parole si incastrano l’una dietro l’altra senza sforzo.

Dove Sei, senza punti interrogativi o esclamativi, non è né una domanda né un traguardo da annunciare: è la consapevolezza e la constatazione di esserci "qui e adesso" e "dovunque e sempre". Alla ricerca dell’amore, del rapporto con sé stessi e con gli altri, delle proprie necessità e delle proprie urgenze. Un invito a non dimenticare il passato – Francesca l’omaggio a Giovanni Falcone e agli eventi del 23 maggio 1992, in ricordo del giudice, della moglie e delle 23 persone coinvolte – e a ricordarsi di apprezzare le bellezze del presenta e a godersela, sempre e Per sempre.

Dove Sei è suonato da: Lorenzo Lemme (Batterie), Daniele Borsato (Chitarre), Nicoletta Nardi (tastiere), Giorgio Distante (Eufonio, tromba), Marco Colonna (Clarinetti).

Registrato nell’agosto del 2019 presso La tana del bianconiglio da Nicola Baronti e Simone Sandrucci con l’assistenza di Leonardo Bernini, missato da Lucio Leoni presso Studio-teatro.

Mastering by C.Gruer at Pisistudio

Il progetto grafico è di Livia Massaccesi.

I testi dei brani sono tutti scritti da Lucio Leoni

Le musiche sono tutte scritte da Lucio Leoni, Lorenzo Lemme, Daniele Borsato, Nicoletta Nardi, Giorgio Distante, Marco Colonna, Nicola Baronti, eccezion fatta per Nastro Magnetico scritta da i Mokadelic

In collaborazione con Jacopo Ruben Dell’Abate e Luca Corrado.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    • 1

      cmqmartina

      Pop, Elettronica, Dance (28373 click)

    • 2

      Little Pieces of Marmelade

      Psichedelia, Crossover, Garage (23511 click)

      new!
    • 3

      N.A.I.P.

      Cantautoriale, Elettronica, Demenziale (22071 click)

      new!
    • 4

      Vergo

      Pop, Electro, Trap (21309 click)

      new!
    • 5

      Casadilego

      Cantautoriale, Acustico (21203 click)

      new!
    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani