Frerick den Haan Sketches of Tomorrow 2020 - Strumentale, Acustico, Ambient

Sketches of Tomorrow precedente precedente

Frerick den Haan: Sketches of Tomorrow

Sketches of Tomorrow di Frerick den Haan non è semplicemente un disco, si tratta piuttosto di un omaggio alla vita. Ad essere più precisi è un omaggio all'esistenza dei nonni del compositore, per lui fonti di saggezza e anche le solide basi attraverso le quali ha costruito la sua passione per la musica classica: Erik Satie, Debussy, Beethoven e Chopin risplendono nelle quattro composizioni presenti in questo ep che, in poco più di dieci minuti, rende emozionante ogni sfumatura delle emozioni che ci sono dentro.

La scomparsa dei nonni è stata il motore che ha fatto partire la macchina della creatività, dando vita a quattro brani per solo pianoforte che riescono a suonare incredibilmente attuali, nonostante le ispirazioni centenarie. Freirick den Haan affida alla musica classica il suo ricordo d'amore e il suo talento, regalandoci delle piccole perle atmosferiche in grado di trasferire le nostre menti in un mondo magico e meraviglioso fatto di melodie, sentimenti e vita.

---
La recensione Sketches of Tomorrow di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2020-11-23 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO