< PRECEDENTE <
RECENSIONE
17/11/2020

Se conoscete SPLENDORE, se lo seguite dai tempi de L'Orso, se conoscete i suoi primi pezzi col nuovo nome d'arte, ecco, fate punto a capo. Oggi Mattia Barro, in arte SPLENDORE, è a tutti gli effetti, anche artisticamente, figlio del càos primordiale di Ivreatronic, la miglior fucina musicale italiana. Ha sciolto la briglia, e ha preso posto sulla diligenza. I cavalli del master li frusta Andrea Suriani, mentre lui detta la strada. Alla prima buca si salta in aria, per fortuna.

OMG, am I really feeling these feelings I'm feeling right now? -la sobrietà la si vede dal titolo- è un ep d'esordio che suona come un'esplosione ibrida, indecifrabile. Non si sa dove si voglia arrivare, le strade prese sono tante, e spesso senza uscita. Il solo fil rouge che si può trovare, con grande gioia, è identificabile nelle spruzzate di IDM che fanno capolino in quasi tutti i pezzi.

OMG, nonostante la schizofrenia che lo caratterizza, arriva provvidenziale, per farci capire un po' meglio la nuova dimensione che SPLENDORE si sta ritagliando, con grande cura e minuzia. Sperimentatore, cerca di assorbire tutto quello che può, per poi dare sfoggio delle sue creazioni, eruzioni stratificate del suo Io rimasticato. Un delirio di quasi mezz'ora, un lavoro di sintesi intensissimo da ballare, cantare, pogare, leccare.

Soprattutto un lavoro che ha il suono di una genesi iper-sintetica, nato da tante costole diverse. La prima è quella di Katy Perry, dopo un paio di pasticche durante il concerto di Aphex Twin al Club To Club; l'altra è quella del figlioccio nato da un'orgia tra PopX e i padrini Eiffel 65. Le altre costole trovatele voi. Il fatto è che alla fine dei conti, il risultato è una roba assolutamente inedita. A furia di spallate, attese, rave organizzati con Cosmo, Enea Pascal e Fabio Fabio, SPLENDORE ha trovato un terreno vergine, per farci quello che vuole.

Mescolando in modo pacchianissimo inglese e italiano -"Home is where you hold me forte" o "Fuori piove so that’s why I’m cold"-, ha fondato il suo regno dell'ignoto; un enorme campo vuoto da riempire con piedi scalzi e occhi truccati di viola. E i suoi amici saranno pure tutti fidanzati, ma quello che ci tira scemi con la  musica è lui. Per fortuna.

In mezzo a queste paranoie emotive accettiamo perfino di danzare da soli, perchè poi alla fine siamo sicuri di trovare un fiume che scorre. Un po' di pace nel cuore. Un po' di splendore.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    • 1

      cmqmartina

      Pop, Elettronica, Dance (28373 click)

    • 2

      Little Pieces of Marmelade

      Psichedelia, Crossover, Garage (23511 click)

      new!
    • 3

      N.A.I.P.

      Cantautoriale, Elettronica, Demenziale (22071 click)

      new!
    • 4

      Vergo

      Pop, Electro, Trap (21309 click)

      new!
    • 5

      Casadilego

      Cantautoriale, Acustico (21203 click)

      new!
    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani