< PRECEDENTE <
album musica per giovani vecchi Dex

recensione Dex musica per giovani vecchi

2020 - Rock

RECENSIONE
12/01/2021

Musica per giovani vecchi è un ep di quattro pezzi che segna il ritorno dei Dex, progetto nato nel lontanissimo 2000 a Saronno da un'idea di Luciano George Lo Russo e Marco Galdino. I due musicisti, dopo un lunghissimo periodo di pausa, tornano in scena con questo nuovo lavoro che si avvale della collaborazione di Chuck Sabo (XTC) e del produttore tedesco Carl Fath.

Il disco si apre con "Estate del 2003", un brano che spiazza al primo ascolto grazie alle sue sonorità che miscelano indie-pop e sonorità post punk: nessuna distorsione presente ma dinamiche vocali che ricordano gli anni Novanta, i Pixies e i Dinosaur Jr. Decisamente meno d'impatto i brani successivi, "Il titolo giusto" e "Autocoscienza", due composizioni che non spiccano nè dal punto di vista sonoro nè sotto l'aspetto della scrittura. Di tutt'altro avviso invece è la conclusiva "Indelebile", che recupera ancora una volta le atmosfere alternative di fine secolo scorso, imboccando una strada che ricorda vagamente le melodie dolci ma oscure degli Slint di Spiderland e degli eterni Massimo Volume.

Il ritorno dei Dex è un lavoro riuscito a metà, una metà però di buonissimo livello e molto molto interessante, grazie ad un revival di certe chitarre e di certe attitudini da X Generation che hanno sempre un posto speciale nel cuore.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani