Casta Straight Outta 1991 2021 - Pop, R&B, Urban

Straight Outta 1991 precedente precedente

Soul e r&b per un sound che respira aria internazionale, così si presenta il nuovo album di Casta dal titolo "Straight outta 1991".

Soul e r&b per un sound che respira aria internazionale, così si presenta il nuovo album di Casta dal titolo "Straight outta 1991".

Il disco ha l'intento di far rivivere le strada e la città metropolitana di New York, i riferimenti sono d'oltreoceano, da Brooklyn a China Town, la città invade l'ascoltatore e lo conduce alla sua scoperta attraverso tappeti musicali soffici e sinuosi. Una produzione sofisticata che fa di Casta un artista ricercato.

"Straight outta 1991" è un album dalle piacevoli venature, dall'ascolto morbido. Atmosfere chill ci portano ad entrare in una bolla di benessere, fatta di momenti maggiormente introspettivi come per la terza traccia "Alocasia".

Un disco raffinato, ma non per questo spocchioso, un punto di contatto tra il soul e il pop, una nuvola di buone intenzioni tra sintetizzatori e batteria, accantonando per un attimo le chitarre e scoprendo una chiave funky interessante. 

Brani dalle produzioni vaporose che ritraggono il momento perfetto di un giorno di metà estate. Una raccolta intima dalla forte caratterizzazione espressiva. 

Un mood rilassato di vivere la musica, Casta ci scollega dal tempo e dallo spazio e ci conduce in una storia a lieto fine di buona wave e semplicità.

L'EP è decisamente promosso. 

---
La recensione Straight Outta 1991 di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2021-03-24 18:13:55

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia