FLeUR Caring About Something Utterly Useless 2021 - Sperimentale, Elettronica, Post-Rock

Caring About Something Utterly Useless precedente precedente

Enrico Dutto e Francesco Lurgo con "Caring About Something Utterly Useless" rendono onore ai "ruggiti sintetici"

Quando, scorrendo la biografia dei FLeUR, abbiamo letto "ruggiti sintetici" ci siamo fermati un attimo. Già perché il duo formato da Enrico Dutto e Francesco Lurgo con "Caring About Something Utterly Useless" ha reso onore proprio a questa particolare interpretazione della musica. Scorrendo il loro disco, infatti, si possono ravvisare, benissimo questi "ruggiti sintetici" in pezzi come "For Pierre Brassau" in cui appunto la loro musica elettronica si traduce in un mood quasi ferino dalla grande forza di coinvolgimento.

I torinesi realizzano insomma un ottimo disco con, però, una seconda parte lievemente meno ispirata anche se la qualità generale si attesta su un buon livello. Saremmo molto curiosi di ascoltarli alla prova del palco, sì insomma live, per capire come si riesca a trasmettere simili sensazioni e orchestrazioni anche non su disco. Nell'attesa, e anche un po' nella speranza, ci riascoltiamo ancora una volta "Caring About Something Utterly Useless" comprendendo la concretezza di queste parole scritte dagli stessiFLeUR: "Questo disco instaura un dialogo tra la programmazione elettronica e il calore umano delle mani che suonano chitarre e tastiere, che si amalgamano tra loro fino al punto in cui le due componenti diventano simbiotiche e i rispettivi margini si confondono, in modo che i suoni digitali mutano in respiri e i muri elettrici alzati dalle corde diventano ruggiti sintetici". 

---
La recensione Caring About Something Utterly Useless di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2021-02-26 08:57:26

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia