Alex Munzone Rasputin in Love - Sinfonia n. 1 per menti perverse 2021 - Rock, Progressive, Classica

Rasputin in Love - Sinfonia n. 1 per menti perverse precedente precedente

Alex Munzone: Rasputin In Love

Rasputin in Love - Sinfonia n. 1 per menti perverse è il titolo del quarto album di Alex Munzone, musicista catanese classe 1979 che, ancora una volta, decide di lavorare ad un concept album che racconta musicalmente i momenti significativi di una figura storica controversa. Dopo Giordano Bruno e David Bohm adesso è la volta di Grigorij Rasputin, celebre mistico russo e consigliere privato dei Romanov durante l'ultimo periodo zarista in Russia.

Il disco si compone di quattro tracce che puntano a narrare le vicende che vanno dall'arrivo di Rasputin a San Pietroburgo fino al suo assassinio avvenuto nella notte fra il 16 e il 17 dicembre secondo il calendario giuliano. Per Rasputin fu fatale un thè, adeguatamente rinforzato con una massiccia aggiunta di cianuro. Munzone decide di regalarci atmosfere uniche, inquietanti e magiche allo stesso tempo, nelle quali vengono rievocati i momenti cruciali dell'esperienza di Rasputin alla corte dello zar. Musica classica mescolata con sonorità gitane, a metà fra il solenne e l'inquietante: per certi aspetti sembra di trovarsi immersi in un videogioco degli anni Novanta (gli arrangiamenti de "L'incontro con lo zar" e "La Zarina e le donne" ricordano parecchio quelli del compositore giapponese Nobuo Uematsu per le colonne sonore dei primi Final Fantasy) ed è impossibile non lasciarsi travolgere dall'esplosione di colori e suoni ricreata in maniera davvero suggestiva. I rintocchi di campana e il violino iniziale de "La morte" aprono ad una conclusione angosciante e ricca di fascino (inframmezzata da uno sparo simbolico), che completa un lavoro davvero ambizioso e ricco di spunti notevolissimi.

Questo nuovo lavoro di Munzone è una vera chicca per appassionati di storia e musica classica, una piccola lezione di composizione musicale che si lascerà ascoltare con piacere anche da chi solitamente frequenta altri ambiti sonori.

---
La recensione Rasputin in Love - Sinfonia n. 1 per menti perverse di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2021-02-26 08:26:50

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia