Andrea Lorenzoni Felsina ribelle 2021 - Cantautoriale, Rock, Pop

Felsina ribelle precedente precedente

Canzoni con potenziale, creatività e personalità ma, per incidere davvero, si può osare di più

Saranno le origini materne ma ha qualcosa di Luca Carboni, anche nella faccia. Nato da madre bolognese e padre pakistano, prendendo il cognome della mamma, Andrea Lorenzoni è il cantautore e maestro elementare che è ormai arrivato al suo terzo progetto solista intitolato "Fèlsina Ribelle", dal nome etrusco di Bologna, protagonista sempre sullo sfondo. In generale durante il lockdown della primavera 2020 sono stati partoriti in casa tanti dischi, spesso con pochi mezzi artigianali e in situazioni domestiche, e questo album è venuto alla luce proprio in quell'isolamento, sorgendo dai "sedimenti di una separazione amorosa" e da "un conflitto fra sé e i sentimenti": sono otto canzoni tra il rock e il pop, interamente concepite e registrate in case, tutte suonate o programmate dall'autore, con titoli rigorosamente composti da una sola parola.

La distanza che si crea alla fine di una storia sembra lo stato d'animo predominante ed emerge in brani come "Rammarico", che forse nella tracklist insieme a "Psiche" costituisce l'apice artistico del connubio tra messaggio e musicalità. I temi del disco spaziano poi anche fra le tentazioni ("Sesso"), il valore dell'Essere rispetto all'Apparire, il “Diritto” ispirato alla Dichiarazione universale dei diritti umani e l'omaggio alla via "Emilia". Nelle canzoni di Andrea Lorenzoni, come già emerso nei precedenti lavori, c'è potenziale, creatività e personalità. Proprio per questo ci si può permettere di buttare lì qualche consiglio: in futuro si potrà lavorare di più sull'orecchiabilità e il ritmo, migliorare la struttura e la produzione dei pezzi snellendo e operando una sintesi degli spunti migliori (soprattutto considerando il contesto lo-fi), osare maggiormente nei testi con le parole e con le immagini e infine eliminare qualche evitabile rima di troppo in "are" ("Distante"), perché dal punto di vista autoriale non rappresentano il massimo dell'originalità.

---
La recensione Felsina ribelle di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2021-03-05 18:39:24

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia