Arby Al pensiero, all'amore e alla musica 2021 - Cantautoriale, Rock, Pop

Al pensiero, all'amore e alla musica precedente precedente

L'ultimo album di Arby suscita simpatia per la semplicità delle composizioni che innervano di schietta spinta rock

Arby ci riprova, questa volta con un album di otto canzoni in pieno revival pop rock. Sulla scena musicale dagli anni ’90, insieme a formazioni heavy, soul, funky, rock, e con un lungo percorso da solista, tra il 2019 e il 2020 Arby realizza due ep che precedono l’arrivo di un lavoro più organico. Si tratta di questo disco, in cui gli elementi classici del rock ci sono tutti: chitarroni, atmosfere in chiaroscuro, voce distante, musica pungente ma non troppo spigolosa, che fa da sfondo a flussi di coscienza. Arby veicola il suo bagaglio artistico con entusiasmo e “Al pensiero all’amore e alla musica” – questo il titolo dell’album - è un riferimento evidente alla sua voglia di vita tradotta in canzoni, in un momento complicato come questo. La visione d’insieme non nasconde speranza, seppur con una punta di disillusione. Manca forse un po' di identità ma il disco gira bene e ora a voi l’ascolto.

I nuovi brani mantengono un’andatura fiera e percorrono la melodia del pop italiano e le traiettorie scombinate del rock, unite ad un cantautorato asciutto. Si parte dalle cose che contano di più e “Nuove direzioni” parla della possibilità individuale di cambiamento e libertà; “Simposio” è un’ode ai poemi d’amore dell’antica Grecia, in cui la grandezza delle parole si perde nella vacuità del nostro presente, mentre “Muse inconsapevoli” sono donne incomprese, giudicate sbagliate da un mondo imperfetto. Il centro più deviante e poetico del disco è “Senza lasciarti nulla” che continua a spingere con “Il boia”, e allunga il brodo nelle track finali (“Platonica”, “Al pensiero all’amore e alla musica”).

L’album suscita simpatia per l’inedita semplicità delle composizioni che, insieme alla schietta spinta ritmica, ci innerva di rock divertito. Ecco cosa aspettarsi dall’ultimo lavoro di Arby.

 

---
La recensione Al pensiero, all'amore e alla musica di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2021-03-20 19:01:52

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia