Michele Fraternali In The Bass Room 2021 - Strumentale, Sperimentale, Alternativo

In The Bass Room precedente precedente

"In The Bass Room" è un'ode al basso elettrico, un atto d'amore per uno strumento spesso bistrattato ma che in questo EP viene fatto vivere da protagonista.

Ricordo ancora una discussione fatta con un mio vecchio amico ai tempi del liceo, nella quale egli sosteneva la sostanziale inessenzialità del basso elettrico nell’economia delle canzoni, relegandolo a un ruolo di semplice comparsa. Quanto avrei voluto, all’epoca, avere per le mani un’opera come In The Bass Room! Si tratta del primo EP da solista di Michele Fraternali, il quale decidere di sfruttare l’esperienza maturata attraverso i suoi precedenti progetti musicali per omaggiare il basso elettrico, strumento musicale fondamentale ma che molto spesso viene poco considerato.

I cinque brani che compongono il disco sono stati realizzati attraverso l’impiego esclusivo di diversi bassi elettrici: questo strumento si trova quindi liberato dal classico ruolo ritmico a cui viene relegato, per diventare protagonista indiscusso dell’intero album. Fraternali riesce infatti a mostrare tutte le potenzialità di questo strumento: i brani proposti propongono al loro interno una varietà di differenti situazioni musicali, tutte ben realizzate e interessanti, riuscendo in ciascuna a far emergere il contributo unico che un basso elettrico può conferire. Si parte con l’apertura funkeggiante di Muffy Groove, per poi passare alle atmosfere più cupe e rilassate di October, fino alla quasi ambient di Healing: una varietà di stili ed influenze che riescono ad essere ben riconoscibili ed efficacemente incorporate, nonostante il ricorso ad un unico strumento.

In The Bass Room è un piccolo divertissement, un esercizio di stile che riesce però anche ad avere uno scopo più concreto – far apprezzare il basso elettrico – e a raggiungerlo molto efficacemente: questo EP farà ricredere chiunque ritenga il basso uno strumento musicale superfluo.

Michele FraternaliIn The Bass Room Strumentale, Sperimentale, Alternativo
00:00

---
La recensione In The Bass Room di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2021-03-31 22:33:59

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia