Ylyne Odd Dance Music 2021 - Elettronica

Odd Dance Music precedente precedente

Il nuovo disco del progetto Ylyne vede ancora Frank Martino alle prese con beat frenetici e poliritmici. In suo aiuto però arrivano diverse collaborazioni, che rendono il lavoro più variegato e versatile.

Si chiama Odd Dance Music il secondo disco di Ylyne, side project del chitarrista Frank Martino, già in attività con i Disorgan. Il titolo è un gioco di parole con EDM, la sigla con cui viene definita in modo generalista la musica da club. Ad essere "bizzarra" è la struttura dei brani presenti l'album. Se all'apparenza sembrano dei semplici assaggi di elettronica, prendono spesso vita dall'unione di metriche semplici e composte, secondo la tecnica dell'odd meter.

I beat con cui Frank ci accompagna in questa mezz'ora abbondante sono avvolgenti e frenetici, ma mai freddi. Gli elementi alienanti, come le sirene che si sentono in Dub Sickle, riescono alla perfezione ad aumentare il nostro coinvolgimento nell'ascolto, creando una diffusa atmosfera da rave. In un caso ad accompagnare le parti di elettronica intervengono chitarre distorte degli I Love Degrado. Il mix per quanto rischioso ne esce vincente, forse perché Droga Droga Rework non è altro che un rimaneggiamento di un brano che, nato tra le braccia della band bolognese, ha nella sua natura le sonorità rock classiche. 

Le restanti collaborazioni convincono in parte. Nella traccia d'apertura Devon Miles regala barre d'alta qualità, intessendo un hip-hip che catapulta direttamente oltreoceano, mentre le tinte dreamy della voce effettata di Sarah Stride rendono Nove Febbraio una ballata atipica e affascinante. I dubbi maggiori vengono intorno alla fine. La cover di Welcome Home dei Metallica, realizzata insieme a Luca Scaggiante, ricorda fin troppo alcune derive manieriste che l'emo trap ha assunto dopo i suoi anni d'oro. 

Odd Dance Music è un disco eterogeneo e coraggioso con cui Frank Martino ha deciso di farci leggere il suo panorama musicale col filtro dell'elettronica più frenetica, fatta a pezzi e poi rimessa a posto. Messa a servizio di un progetto sempre più interessante.

---
La recensione Odd Dance Music di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2021-04-30 21:48:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia