Òvera Dettagli 2021 - Cantautoriale, Rock

Dettagli precedente precedente

Un lavoro ben ponderato, dai risvolti noir per i timpani e per gli occhi, al netto delle fascinazioni visive che vengono plasmate. Gli Òvera ci sanno fare e non lo scopriamo oggi.

La storia artistica degli Òvera affonda le sue radici nel 1983; passano i decenni, ed il gruppo resiste allo scorrere del tempo ed alle convergenze che costringono a concentrarsi di meno sulla propria espressività. Tuttavia, la musica è più forte, è una costante che viene alimentata dal long play di recente pubblicazione “Dettagli”, licenziato per Il popolo del blues su distribuzione Audioglobe.

Undici tracce a formare la proposta d'ascolto complessiva: in questo disco la coordinata principale del rock incontra un certo piglio autoriale che apre a paesaggi noir da attraversare coi timpani e con una certa fascinazione anche visiva.Tra le collaborazioni che impreziosiscono l'elaborato inedito, c'è anche la presenza di Paolo Benvegnù in “Polvere” e “Se fosse noi”: il cantautore si amalgama efficacemente nel più generale contesto, risultando un prezioso valore aggiunto che non modifica le coordinate ma anzi, riceve dalla band per restituire qualcosa di ancora più grande. Sono i dettagli a fare la differenza, ed ogni singola nota è ponderata con grande cura da queste menti creative che arrivano da Pistoia.

Questo album si archivia come una produzione discografica di pregevole fattura, con un registro espressivo personale e a suo modo carismatico; di certo non è una band che scopriamo oggi, ma è sempre bello ribadire, una volta in più, come ci siano realtà concrete che fanno cose importanti senza generare rumore, solo plasmando musica di concreta gradevolezza.

---
La recensione Dettagli di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2021-10-24 00:15:04

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO