Matteo Madafferi Cross The Multiverse 2020 - Rock, Elettronica

Cross The Multiverse precedente precedente

Il multiverso di Matteo Madafferi

Che Matteo Madafferi non sia il primo venuto è un dato di fatto talmente evidente che pare quasi superfluo ricordarlo. Eppure non è un esercizio peregrino o fine a se stesso farlo per introdurre il suo primo disco solista, ovvero Cross The Multiverse. Ve lo dico subito, così sgombro l'elefante dalla stanza: questo non è forse l'album della vita, anzi certamente non lo è, ma è un lavoro che racchiude una buona fetta della "vita" di Madafferi, almeno come artista. Già perché come ricorda lo stesso cantautore laziale questo è "un viaggio tra le varie anime di Matteo Madafferi, nella continua sperimentazione di se stesso e della sua musica".

E allora in questa escursione tra le diverse facce di un animo artistico, si incontrano determinate fermate che, almeno per il mio modo di vedere e di sentire la musica, sono molto più convincenti e belle da esplorare rispetto alle altre. Sto parlando, ad esempio, di The Sun Will Rise che ho trovato la migliore summa della commistione tra pop, rock e musica elettronica espressa in Cross The Multiverse. Anche I'm On Fire l'ho davvero apprezzata, per quella sensazione un po' da inizio anni Duemila in cui il ritmo frenetico si mescola con un'elettronica facilona sì ma mai tamarra. Una specie di colonna sonora di Fifa '99 o Fifa 2000 per intenderci.

Quindi non tutto funziona ma quando lo fa lo fa davvero bene. 

---
La recensione Cross The Multiverse di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2021-11-16 08:07:44

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO