Disfòria Disfòria 2006 - Sperimentale, Rock, Nu-Metal

Disfòria precedente precedente

Le distorsioni e gli effetti sono armi a doppio taglio. Possono essere la classica ciliegina sulla torta di un arrangiamento, oppure possono portare dritti al parossismo. I Disforia, purtroppo, sembrano subire questo secondo processo.

Basta sentire i primi due pezzi, che sembrano voler essere un incrocio tra Pelù e Subsonica, con esiti poco incoraggianti, soprattutto a causa del cantato un po’ forzato (eufemismo) e di una chitarra che flirta pericolosamente con il kitsch in “BH106”. Il terzo brano ha una piccola deviazione, ma, dopo una strofa rappata che lascia un po’ straniti rispetto a quanto ascoltato, torna al canovaccio già messo in evidenza, con tanto di canoniche distorsioni.

Tre tracce che non lasciano il segno, del tutto prescindibili.

---
La recensione Disfòria di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2006-10-24 00:00:00

COMMENTI (2)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • timhecker 15 anni Rispondi

    ..a parte la sottile ironia, critiche incassate.:|

  • utente0 15 anni Rispondi

    ...il nome che termina in "-ia" è sempre sintomo di qualità! :[