Interno5 s/t 2006 - Rock, Pop

precedente precedente

Pochi giorni fa si ironizzava sulla correlazione tra grafica del booklet e contenuto del cd. In sostanza, la riflessione era questa: se la prima non è un gran ché, difficilmente il secondo sarà meglio. A grandi linee questa equazione può essere considerata buona almeno nell’80% dei casi. Purtroppo gli Interno5 non sfuggono a questa dura legge.

Il disco omonimo della band originaria della provincia di Pordenone si inserisce sulla scia della migliore tradizione del (più)pop (che)rock melodico. A primo (e non solo) ascolto sembrerebbero gli Evanescence italiani intenti ad eseguire una rilettura rock dei testi dei Pooh. Nel disco si parla di amori traditi e finiti ("come un tramonto il tuo ricordo presto svanirà, come la luna calerà"), voglia di libertà ed evasione (“volo via volo via da qui, seguo un sogno che riposa in me”). Peccato per la bella voce della cantante e per l’esecuzione dei brani, che nell’insieme risultano stilisticamente omogenei ed energici ma di scarsa rilevanza e, soprattutto, poco originali.

Al gruppo il consiglio di meditare su testi e musiche, e abbandonare campionamenti imbarazzanti, come nel caso di “Per un’amica”, con l'incipit corale del gruppo a cantare gheroppa!!, col povero James Brown in preda a convulsioni. Certe cose potreste risparmiarve(ce)le!

---
La recensione s/t di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2006-07-24 00:00:00

COMMENTI (2)

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • utente0 15 anni Rispondi

    Carissima Marcella
    non mi sembra questa la sede per andarsi a impelagare su una discussione infinita riguardo alla necessità o meno di stroncare un gruppo, sia esso più o meno giovane..Normalmente non amo sparare a destra e sinistra su persone che non conosco(di solito non lo faccio neanche con quelle che conosco, semplicemente non mi piacciono le cose poco originali e senza personalità..E, a mio avviso, e ribadisco, a mio umilissimo avviso, il disco degli Interno5 è poco origianle e senza personalità..Ognuno ha le proprie idee e parametri di giudizio no?
    Per quanto riguarda Pordenone controllerò sulla cover e ti farò sapere..
    ciao
    Simona

  • utente0 15 anni Rispondi

    Mi spiace leggere una stroncatura cosi' pesante! Questo cd mi e' stato regalato da un amico e secondo me non e' cosi' male come ne parlate Voi... Giusto criticare i gruppi, ma cosi' e' un poco eccessivo! Aspettiamo il secono demo che uscira' entro fine anno. Per reperire il cd c'e' il sito, www.interno5.com e soprattutto non provengono da Pordenone... Comoda cara :=:=:=Simona :=:=:= sparare a zero su gruppi giovani alle prime esperienze vero? Ah, ps: non difendo questo cd perche' i componenti sono amici miei o cose del genere, perche' io sono di Belluno (...scopri di dove sono e vinci un premio....:[:[:[:[) e non li conosco assolutamente! Ciao ciao.:[:[:[::?:[: