Soloincasa Silenzi non silenzi 2007 - Rock, Pop, Indie

Silenzi non silenzi precedente precedente

Come un disco a due teste. Le teste di Paolo Benvegnù e di Filippo Gatti: l’ex-Scisma è presente in prima persona in cabina di regia, l’ex-Elettrojoyce si palesa in quanto riferimento diretto, pungolato dalla voce del cantante. Questo, in poche parole, i Soloincasa: un pop-rock raccolto, con una forte volontà autorale e con suoni e parole che paiono nuotare nell’immaginario ipersensibilista del produttore artistico. Le liriche sono il versante più qualitativo del lavoro: parole precise e mai ridondanti, a costituire piccoli componimenti che reggono anche alla semplice lettura, dotati come sono di forza e poesia vera.

I cinque pezzi, quindi, fanno il loro dovere: affascinano, immergono, avvolgono. Manca solo il colpo a tradimento, quello che ti stende dopo averti ammaliato e che ti fa capire che la lezione la si è imparata bene, ma si è anche stati in grado di aggiungere del proprio. Manca il passo decisivo, insomma, quello che possa dare un’impronta personale ai percorsi sonori dei Soloincasa, facendoli diventare gruppo da punto esclamativo sotto ogni aspetto.

---
La recensione Silenzi non silenzi di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2007-09-24 00:00:00


Notice: Undefined index: en_tipo in /data/www/rockit/htdocs/w/assets/comments.php on line 9

COMMENTI (2)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • utente0 14 anni Rispondi

    :) grazie mille...grazie davvero !!! gianni

  • enver 14 anni Rispondi

    a me piace molto. ma molto.