Diaframma Boxe (CD + DVD) 2006 - Cantautoriale, Rock, New-Wave

Boxe (CD + DVD) precedente precedente

"Io certi dischi li ho comprati in vinile 33 giri, poi il singolo estratto con lato B inedito, poi in Cd appena usciti, poi ancora in Cd rimasterizzato e con bonus track e poi magari il Dvd con pezzi in versione diversa live… e mica mi stanco mai! Mica penso che mi rubano i soldi, è così raro emozionarsi… tirare fuori un solo vagito, una foto inedita di chi dico io…"

Questo breve scritto, proposto da Federico Fiumani nel suo recente libro, "Dove eri tu nel '77" (Coniglio Editore, 2006), è un suggestivo manifesto del progetto di riproposta dei vecchi album dei Diaframma (i fuori catalogo orami esclusivo appannaggio dei fan più accaniti) e l'ideale introduzione alla ristampa di "Boxe". A questa nuova edizione che riprende in toto la versione pubblicata nel 1988, proponendo quelle dieci canzoni che segnarono fondamentali cambiamenti nella cifra stilistica dei Diaframma, allontanandoli dall'ermetismo lirico e dalle sonorità schematiche delle precedenti produzioni. Il nuovo corso, incentrato su testi appassionati e sonorità poliedriche, si consumò sulla scia di brani capolavoro quali sono "Adoro guardarti" (vibrante e vivace), "Dottoressa" (dai tratti minimalisti), "Blu petrolio" (intrisa da pop raffinato), la title-track (soffusa ed intimista) e quella "Caldo" che vide per la prima volta Fiumani presentarsi (accompagnato dal bellissimo piano di Massimo Buffetti) nella vesta di vocalist.

Ottimi i presupporti, quindi, ma altrettanto ottima l'aggiunta di alcune autentiche chicche che fanno di questa nuova versione di "Boxe" un oggetto allettante pure per chi già possiede il disco originale (magari il vinile con in calce ai solchi la frase: "Mamma sono tanto felice"). Davvero, intriganti, infatti, le nove bonus track, tra cui spiccano la splendida "Stazione del nord" (tratta dal rarissimo demo "I pensieri di King Kong"), "Un uomo, non un ragazzo (una delle canzoni più belle mai uscite dalla penna di Fiumani) e "Un giorno un balordo" (in una toccante versione cantata da Miro Sassolini). E l'interessante Dvd che presenta video clip dell'epoca ed suggestivo materiale amatoriale che culmina nella registrazione dell'indimenticabile reunion (con Miro Sassolini) di scena al Tenax di Firenze nel 2002. Un cimento decisamente appetibile, quindi, e che non manca certo di emozionare!

---
La recensione Boxe (CD + DVD) di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2006-09-13 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • giamma 15 anni Rispondi

    Boxe è un capolavoro. Il più bel disco uscito in Italia.