< PRECEDENTE <
album Fino A Che - La Soluzione

La Soluzione

Fino A Che

La Casa / Edel 2007 - Rock, Reggae, Pop, Funk, Elettronico

RECENSIONE
05/10/2006

Dai: diverte parecchio. Se poi ti trovi, come spesso mi capita, in stato catalettico ai limiti dell'autoesasperazione, è pure un dischetto che può "servire". Limitatamente terapeutico. Con quel funky-rock pulito pulito, veloce veloce, carino carino. Privo di idee degne di nota sull'Annuario dell'Aggiornamento Stilistico Mondiale, ma quantomeno onesto ed arrangiato senza fronzoli – come tutto il disco, ad onor del vero di livello molto buono, soprattutto nei fiati e nella ritmica.

Con quelle ballatine swingate ("Conterò Fino A Tre") e soprattutto i lontani rimandi – ritmica vivace, fiati solisti e virtuosi, ending forsennati ("Risoluzione") - alla Gabin, soprattutto nei primi brani del disco ("L'estrazione", "Io lo farò") e ad una certa giocosa raffinatezza degli arrangiamenti.

Ed è, non a caso, proprio questo l'aspetto più riuscito del disco, sul quale La Soluzione dovrebbe lavorare in futuro: quella lontan (-issima, lo so) e però stuzzicante eco filo-french-touch che lo sostiene, dando vita a qualche pezzo dal mood – Dio mi perdoni, fulmini o scagli all'Inferno – vagamente "Pink Panther" (accelerata) by Henry Mancini. E che, per esempio, riviene fuori nel mefistofelico reaggettino di "Fino A Che".

Ma che rimane, purtroppo per i cosentini, un po' troppo latente. Solo una venatura, ecco. Lasciando, come in un saliscendi, troppo spesso spazio a cose poco belle e poco originali: reaggettini, rocckettini et similia.

Da cassare, invece, le ballate ("Luce", meno "Invasioni") che saltano fuori di tanto in tanto e che sembrano scritte per Umberto Tozzi a San Remo 1991.

Però sono bravi. Non sembrano una band funk-rock ma una miniorichestra che – sollazzandosi – si alterna fra musica da cinema, vivaci tirare funky, divertissement puro e diverse cadute di stile. Zampettante, un po' innocuo, con molte potenzialità nascoste sotto al tappeto. Le tirino fuori, lasciando stare i generi: li mischino.

Commenti (7)
Carica commenti più vecchi
  • Elisa Orlandotti 07/10/2006 ore 09:45

    vogliamo il promo digitaleeeeeeeeeeee!!! :)

    > rispondi a @elisa
  • cicciolupo 07/10/2006 ore 14:51

    vai su www.myspace.com/lasoluzione e puoi ascoltare

    > rispondi a @cicciolupo
  • Pseudo 07/10/2006 ore 15:58

    Il Sig. Cosimi tiene solo a precisare - visto che ormai rileva ciclicamente tale bislacca fissazione/convinzione in alcuni dei lettori - che non è mai balenata nella sua mente l'idea di poter vivere suonando. Donc, rigetta al mittente l'insinuazione di "musicista fallito".
    Per il resto, dite pure quel che volete sulla recensione. Liberissimi (nei limiti).

    > rispondi a @pseudo
  • dada 02/11/2006 ore 19:07

    Guagliò, con alcune cose non sono d'accordo (de gustibus)! Ma c'è scritto anche "Però sono bravi. Non sembrano una band funk-rock ma una miniorichestra...".
    Se fossi un musicista, lo prenderei come complimento!

    > rispondi a @dada
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
> PROSSIMA >