Famelika maschere felici 2006 - Folk, Hard Rock

maschere  felici precedente precedente

Famelika. Il tipico nome per una band italiana. Cosa suoneranno? Folk di quarta mano unito ad un certo hard rock d'annata. Un occhio al folk italiano/francese degli anni '50/'60 e l'altro a tipiche schitarrate seventies, o ad un indie rock più moderno e metallico. Di fatto la commistione dei generi è incredibilmente ben riuscita. Ritornelli e strofe così diverse si fondono con leggerezza senza mai scadere nel ridicolo. Il vero difetto sta nelle parti folk dove il gruppo non riesce a distreggiarsi a dovere. Difatti gira e rigira quei passaggi si assomigliano tutti, offrendo solo per breve tempo il piacere della novità ben riuscita.

Nel complesso sembra di sentire qualche pezzo rinomato di De Andrè con chitarre elettriche a tutto spiano. La voce acuta ed altisonante di Antonio non perde un colpo, è energica e accompagna lungo tutti i brani coi suoi racconti a sfondo social-popolare. Una proposta decisamente riuscita nella sua completezza ma che rischia di annoiare rapidamente. Soprattutto ai puristi che il folk lo pretendono più tradizionalista.

---
La recensione maschere felici di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2007-09-13 00:00:00

COMMENTI (2)

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • utente0 13 anni Rispondi

    da quello che ho ascoltato nello space mi sono sembrati un po in confusione....
    i testi sono roba gia' ascoltata (Lolli, de andre'......) il cantante un po sopra le righe.....
    e poi musicalmente di tutto di piu'........ (chitarre metal!?) boo?
    auguri

  • utente0 13 anni Rispondi

    a me è piaciuto il disco..molto!