< PRECEDENTE <
album Promo EP - Evoè

Evoè

Promo EP

2006 - Psichedelico, Grunge, Crossover

RECENSIONE
28/11/2006

Visti in azione sul palco di “Voci per la Libertà” nell’edizione 2006, concorso che li ha poi premiati con l'accesso nella finale a 6 grazie all’interessante brano intitolato “Darfur”, gli Evoé veicolano la loro musica tramite un demo omonimo contenente una mezza dozzina di tracce.

Il risultato è più che discreto, in considerazione del fatto che l’esibizione live non ci aveva mostrato una band così solida come invece si evince dall’ascolto del cd. Debitori moltissimo ai Tool e agli A Perfect Circle quanto agli Alice In Chains piuttosto che, in maniera minore, ai Soundgarden (“Left over love”), sul fronte delle influenze italiane a tratti rimandano ai Timoria di “2020 Speedball”. I brani sono infatti caratterizzati da atmosfere a tratti epiche senza però mai (s)cadere nel retorico, anche se la strada per una personale e definitiva rielaborazione dei modelli ci sembra lunga e relativamente tortuosa.

Punto di forza per raggiungere l’obiettivo sono infatti le parti vocali e i ricami chitarristici, ricchi di richiami ai nomi di cui sopra (in primis le cavalcate tipiche di Maynard e soci) ma ugualmente interessanti. Sul genere fra tutte spiccano “Bile nera” e “Magnolia”, che tradiscono più di ogni altra canzone l’amore del quartetto per gli insegnamenti di cui sopra.

Ma il singolone su cui puntare (discografici… ci siete? Dico a voi…) è “Vanità”, che con qualche ritocco e un’aggiunta di suoni ruvidi - oltre che una produzione artistica azzeccata - potrebbe rivelare la band al grande pubblico. Peccato (o per fortuna?) che i quattro mostrino qualche incertezza sull' idioma da adottare, barcamenandosi tra l’inglese e la lingua madre, una scelta che dall’ascolto del demo genera risultati alterni (quelli di segno positivo sono ovviamente a favore dell’italiano).

Complessivamente, gli Evoé si guadagnano una sufficienza piena, e l’augurio è di vederli in cammino su una strada porti esclusivamente il loro nome.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >