Circo abusivo Circo Shoòoòoòoòoòwwww 2006 - Folk

precedente precedente

Immagina un incrocio tra Vinicio Capossela e Goran Bregovic. Tra l’euforia danzante delle feste paesane, l’atmosfera carnevalesca e le tradizioni balcaniche che si susseguono magiche per quasi un’ora. Ritmi saltellanti intercalati qua è là da un simpatico “uè” che ne marchia la vitalità e lo spirito giulivo. Ritmi e melodie che a volte rallentano concedendo momenti altamente nostalgici e intensi. Un piacevole sottofondo, completamente strumentale, quasi come una memorabile colonna sonora di un film, velata di malinconia, per 15 tracce consecutive in cui la fisarmonica e tanti altri spumeggianti strumenti alternano sonorità spagnole, cubane ad altre gitane e dell’est Europa.

Un’atmosfera festosa quella che solitamente fa ballare le piazze, allieta le vie e riempie di allegria. Un cd registrato dal vivo in vari posti, che Circo Abusivo propone in giro in previsione di un album che dovrebbe presto realizzarsi. Nella loro musica trovi di tutto: il loro folk ruspante, pezzi dello stesso Capossela, brani tradizionali del folklore balcanico, suoni yiddish, accenni di bossanova. Danze secolari, tarante d’amore, ritmi travolgenti. Musiche che raccontano di storie, emozioni, memorie, tradizioni senza il bisogno delle parole.

---
La recensione Circo Shoòoòoòoòoòwwww di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2006-12-19 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia