< PRECEDENTE <
album Terramare - Arpia

recensione Arpia Terramare

Andromeda Relix / Lizard Records / Audioglobe 2006 - Rock, Progressive, Metal

RECENSIONE
01/02/2007

Gli Arpia hanno prodotto un album, “Terramare”, che è uno strano ibrido. Una terra di mezzo tra le sferzanti bordate chitarristiche del metal e le magniloquenze atmosferiche del progressive, con un pizzico di etnofolk italiano vecchia scuola. Un disco, quindi, che sembra fuori tempo massimo rispetto a quanto è successo in musica negli ultimi vent’anni. Il che non è neanche un male. Perché da un certo punto di vista è bello che ci sia gente che prosegue per la propria strada, senza facili concessioni alle tendenze.

Il problema, però, è che le formule usate dagli Arpia, comunque, denunciano una stanchezza creativa che la padronanza tecnica degli strumenti non riesce a mascherare. E la voce del cantante Leonardo Bonetti, benché dotata di un’estensione notevole, risulta quasi avulsa quando il contesto si fa violento, mentre è troppo melodrammatica quando le atmosfere si fanno più melodiche.

C’è ancora da lavorare, quindi, affinché certi arrangiamenti perdano qualcosa in formalismo e guadagnino in emozione.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti (5)
Carica commenti più vecchi
  • Riccardo Nasta 01/02/2007 ore 18:09

    Album interessante e fuori dagli schemi

    > rispondi a @george
  • eliavolante 14/02/2007 ore 12:40

    Verissimo. Grande disco di una band sconosciuta. Emozionante.

    > rispondi a @eliavolante
  • salvocristallo 21/02/2007 ore 07:22

    Non sono d'accordo con Manfredi. Non c'è niente di formalistico in Terramare e non riesco a capire come non abbia colto l'emotività profonda di momenti come Umbria, Luminosa e Rosa. Non tutto il disco è su quei livelli, ma ragazzi, andatevelo ad ascoltare e poi fatemi sapere.
    Salvo

    > rispondi a @salvocristallo
  • salvocristallo 21/02/2007 ore 13:54

    Dimenticavo Monsieur Verdoux: grandioso!


    (Messaggio editato da salvocristallo il 21/02/2007 13:59:52)

    > rispondi a @salvocristallo
  • galvani 01/05/2007 ore 09:12

    gli arpia hanno fatto un disco bellissimo e non c'è un brano che delude - ottimo

    > rispondi a @galvani
Aggiungi un commento:

ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
> PROSSIMA >
Pannello

TOP IT

La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

vedi tutti

La musica più nuova

Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

vedi tutti
Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani