Frida Frenner promo 1999 - Punk, Noise

Primascelta!promo precedente precedente

Ci sono dischi che quando li metti su ti accorgi che non ti romperai subito di ascoltarli: il promo dei Frida Frenner e uno di questi.

Si posizionanao tra noise, rock e punk e anche grazie alla presenza di un violino, che si inserisce sapientemente tra i consueti strumenti, tutti i brani acquistano un grosso valore e sublimano in "Acquaman", in "Pedofilia", in "Frida X", ma anche in "Tamagotchi" e negli altrti. In certi episodi riescono anche a far venire in mente i Venus o i Motorpsycho, ma più spesso restano su un loro canale personale, ricco di sfumature proprie, ed è facile lasciarsi trasportare.

I testi sono firmati tutti dal fantomatico Luther Blisset tranne "il lamento del pietra" che è opera di Enrico Brizzi. Con l'autore di "Jack Frusciante è uscito dal gruppo", i Frida Frenner hanno fatto pure una turnè per la presentazione del libro.

Bel disco: c'è da ascoltare, c'è da rimettere su il cd e c'è da estrarre brani per le cassettine agli amici...

Un promo veramente ok.

---
La recensione promo di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2000-04-10 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia