Compilation The Dark Revisited: A Short Collection Of Remixes 2007 - Lo-Fi, Psichedelia, Alternativo

The Dark Revisited: A Short Collection Of Remixes precedente precedente

"The Dark Revisited: A Short Collection Of Remixes" è un digital ep, scaricabile gratuitamente in esclusiva su Rockit e dal sito della Homesleep. Un regalo di primavera da parte dei Julie’s Haircut a tutti i fans per ringraziare del bellissimo anno trascorso. Sei artisti prendono sei tracce di "After Dark, My Sweet" e ne fanno sei pezzi un po’ più elettro-itineranti rispetto agli originali.

Galactus e Silent Panda | Deadly Panda sono i progetti elettronici di due dei componenti dei JH (Nicola Caleffi e Luca Giovanardi). Giocano sporco: il primo a mio parere annacqua e disperde "Satan Eats Seitan", illuminando in primo piano solo i rovesci della chitarra, molto meno efficace dell’originale, anche perché ne cancella l’orgasmo finale. Il remix di "Sister Pneumonia" è declinato in note tra i Kraftwerk e un vocalist da d'n'b su basi break. Trasforma il noise del pezzo in voltaggi minimal electro. Gli altri artisti estranei ai JH ma non distanti in quanto a gusti musicali fanno un’ottima figura: Nuccini! nuccinizza "Satan Eats Seitan" alla grande, ironico hip hop glitch e noise insieme, senza coprire l’incredibile martellanza ipnotica della tastiera, motivo portante del pezzo originale. I 3some si beccano una delle canzoni più fumose e dolci, "Pistils", e la rigettano in un indie twee minimal volteggiante di bisbigli alla Arab Strap. La versione di "Death Machine" degli Anarchitects è carica di electro-break malizioso che la rende indietronica e perfetta per dj set di ventilazione. Fabio Zuffanti prende due pezzi, "Liv Ullman" e "Ingrid Thulin", e li fonde in un’aria uniforme e psichedelica. Nell’ep si respirano sensazioni di divertimento e leggerezza, segno che le cooperazioni hanno funzionato, che si è un po’ scherzato, ma non troppo. E’ disponibile un’esclusiva copertina (in due versioni: una per Ipod e una normale per cd) realizzata da Andrea Scarfone sulla cover originale di Luca Lumaca, in modo da poter usufruire del regalo come si preferisce. Spirito indie lo-fi per fortuna esisti ancora tu.

---
La recensione The Dark Revisited: A Short Collection Of Remixes di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2007-06-06 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia