Amplessi Komplessi Fuori dalle skatole! 1998 - Ska, Rock, Reggae

precedente precedente

Degli Amplessi Komplessi avevamo gia' parlato in occasione del lorodemotape "greitestiz" ed eccoci ora di fronte al loro primo lavorodiscografico "Fuori dalle skatole!".

Il cd e' prodotto dalla Controcanto, che se non erro si avvale delsupporto del comune di Perugia e cio' e' lodevole visto la situazionemusicale italiana, speriamo che altri comuni aiutino chi vuole suonare, ma passiamo al cd.Il sound e' certamente piu' curatoe abbandona la strada dello ska-core che sembrava aver sceltoin molti brani del demotape, in questo cd, infatti, potrete ascoltaredieci tracce ska e rocksteady, tutte ad buon livello dove la sezionefiati (sax, tromba, trombone) dialoga con tasiere e chitarre e la sezioneritmica (chitarra, basso, batteria) ti costringe a muovere testa e piedi.

Quando si ascolta un lavoro degli Amplessi Komplessi non si puo' non parlareanche dei testi: sono parole resistenti. Contro il sistema, contro i pregiudizi,contro il razzismo, in continua lotta e con la speranza di un futuro migliore.Cosi' si puo' trovare "compagni di lotta partigiana", un rocksteady ricco disuoni elettronici a memoria della strage delle fosse Ardeatine. "lo sfigatokolorato" che racconta le disavventure di un africano qua in Italia. Lasimpatica "rivolta dei cinghiali" che mostra quanto la situazione dellaspecie suina (scissa in due categorie: i maiali che s'ingrassano e basta ei cinghiali che invece sono liberi) sia simile a quella dell'uomo!

---
La recensione Fuori dalle skatole! di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 1998-10-21 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia