Overmood Sorry for the Setbacks 2007 - Rock, Indie, Elettronica

Sorry for the Setbacks precedente precedente

“Sorry for the setbacks” (contrattempo) è il cd fresco fresco degli Overmood. Un vago producente miscuglio tra Fugazi e At The Drive In. Che inganna la sua italianità con testi in inglese, e sonorità che si allungano fino ai Rage Against The Machine, ritornelli pop spleendenti di garage e macchine fresche laccate con angoli di cielo inficcati sul cofano. La voce da versatilità hip hop se la rockeggia un pò, si accartoccia e risulta intrattenibile sbattere il capo su e giù, con ritornelli irresistibilmente catchy, pinzati da chitarrine ultimo grido, beats dance, devolumizzati e scratch, so yeah. Percorrendo le colline di Trail of Dead e Clouddead, gli Overmood propongono una linearità sonora, nonostante suggestioni indie a piovra, che si conserva nella leggera vena hip hop, che diventa souleggiante, distorta e noise, o rockettino pluripremiato ma meno sorprendente. Con la testa da un lato, fluentemente a ritmo, me li ascolto, che sento qualcosa dei Sonic Youth, e m'immagino questa bocca in un velocissimo labiale sputare un pò dal palco, con un'espressione da Pete Doherty, e mi stupisco, quando c'è “Palely”. In ogni pezzo si trova un accento, un suono un assolo una frase una tensione, quell'accento che porta ad ascoltarli ancora, e ancora una volta, da vivace e witty (e non per questo sempre allegro) cd indie rock. Anche se sembrano talvolta fare il verso dei più collaudati oltreoceano, a mio parere potrebbero esasperarsi un pò per toccare quella liberatoria sconfinante stravaganza come avvenuto nella modestmousiana “The Mockery”. Il fatto che siano intervenuti bravi mediatori Suiteside - etichetta dei The Banshee - non toglie che ci sia una gran bella stoffa. Perciò ma che scuse! Grazie del contrattempo inflittomi(ci).

---
La recensione Sorry for the Setbacks di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2007-10-01 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • utente0 14 anni Rispondi

    bravi moods! we support