< PRECEDENTE <
RECENSIONE
19/07/2007

Un trio da Perugia con tante idee e pochi mezzi a disposizione. Come tanti, ma anche se in stato embrionale queste canzoni lasciano intravedere una scrittura che esula dagli stereotipi di un certo rock italiano. Innanzitutto niente basso, quindi intrecci di chitarra e gelido uso di sintetizzatori motorizzati dal sapore new wave, mentre le parole e la voce ricordano una certa attitudine "distaccatamente intensa" alla Godano (anche se il cantante deve impegnarsi nell'intonazione, perchè se messo sotto sforzo dalle distorsioni non riesce proprio a tenere alto il tiro dei pezzi). Rabbiosi e malinconicamente sognanti ma non chiusi in un vicolo cieco: ed è questo il lato che più si fa apprezzare dell'autoproduzione. In futuro dovranno sicuramente spogliare i testi di una certa enfasi poetica troppo retorica che, a mio parere, mal si conface ai loro suoni.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani