This Harmony Leila Saida 2006 - Strumentale, Indie, Alternativo

Leila Saida precedente precedente

This Harmony… E già soltanto il nome di questa band perugina mi tranquillizza. Il titolo del disco poi, “Leila Saida”, che significa “buonanotte” in arabo, mi rasserena oltremodo. La relativa copertina inoltre, dalla marcata carica spirituale, mi riconcilia doverosamente col mondo. Le nove tracce strumentali in esso contenute, infine, ispirate alle letture di Vasilij Kandinskij, teletrasportano la mia anima altrove lasciando il mio corpo in balia di un paio di cuffie, un lettore cd e un incenso al sandalo nel bel mezzo di una cocente notte di Luglio.

Lo smarrimento e l’alienazione arrivano motu proprio tra le fluttuazioni suadenti di inaspettate composizioni che, seppur prive di parole, lasciano alle seducenti movenze femminili di un violino l’onere e l’onore di tratteggiare, nella più totale anarchia, suggestive atmosfere aulico/siderali all’interno di una cornice strumentale a supporto (chitarra, basso e percussioni) perfettamente in equilibrio tra new-age e post-rock. Immaginatevi un’improbabile session improvvisata nel capoluogo umbro avente come insoliti protagonisti Levellers, Ryuichi Sakamoto, Altan, Tarmac e Gatto Ciliegia Contro Il Grande Freddo, giunti appositamente dalle proprie terre natie per immortalare in presa diretta tutte le sfumature melodiche che legano il Giappone e il Donegal, la Bretagna e il Medio Oriente.

Tutto molto semplice. Tutto molto bello. E sulle dissolvenze finali dell’ultima delicatissima traccia il mio corpo, appagato, si riappropria finalmente della propria anima vagante.

---
La recensione Leila Saida di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2007-07-25 00:00:00

COMMENTI (4)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • utente0 14 anni Rispondi

    "lasciando il mio corpo in balia di un paio di cuffie, un lettore cd e un incenso al sandalo nel bel mezzo di una cocente notte di Luglio"..

    Tu si che sai campare!!

  • utente0 14 anni Rispondi

    granbello

  • nur 14 anni Rispondi

    ..e sono pure simpatici

  • utente0 14 anni Rispondi

    Bravi davvero 'sti ragazzetti!
    Dovrebbe esserci in giro anche un dischettino che riprende alcuni dei brani di Lèila Saìda in versione "salottiera", cioè acustica con quartetto d'archi...BRAVIIIIII!!!!!!!!!