Angela Kinczly The legendary indian aquarium and other stories 2006 - Folk, Elettronica

The legendary indian aquarium and other stories precedente precedente

Nuvole filanti su cielo opaco puntellato di pioggia. Carezze lievi sul tempo che passa, lentamente, poesia espansa nella magia di una voce leggera e intensa, accompagnata da note fragili di sottofondo, una trama sottile ricamata con brividi. La malizia sognante dei Cocteau twins, la raffinata elettronica dei Portishead, sussurri e arpeggi vocali, interpretazione morbida come galleggiare in acqua di seta e bianco: i brani attraversano con incanto chi ascolta, e avvolgono, e lasciano andare, tra rimandi gotici e malinconia hi-tech. Spiccano “Envie” e “Le cose più strane”, dove le liriche in francese e in italiano sono un valore aggiunto, e “Canone”, impalpabile e profumata di Dead can dance. Eleganza e misura, questo lavoro merita attenzione: a luci basse, a occhi chiusi, prêt a rêver.

---
La recensione The legendary indian aquarium and other stories di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2007-11-23 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • enver 14 anni Rispondi

    internazionalissima. tra lei e vanvera tengo lei, di brutto