< PRECEDENTE <
album Secondo me... - B-Blast

B-Blast

Secondo me...

2000 - Rock, Noise, Crossover

RECENSIONE
04/07/2000

Partiamo dal presupposto che inventare crossover al giorno d'oggi e' cosa piuttosto difficile e seppure il genere consente molte variazioni sul tema, e' sempre incombente il paragone irriverente e ingombrante che tende a sminuire il lavoro di qualsiasi musicista che intenda confrontarsi con questo modo di comporre.

Veniamo ora a parlare di questo album d'esordio dei B-Blast, dirompente formazione che fa dell'impatto sonoro la peculiarita' della propria musica; si era detto del crossover e, manco a dirlo, questa band ricade in suddetto genere, sperimentando quell'intreccio fra stili diversi che tanto successo riscuote in tutto il pianeta.

Avvalendosi di una buona produzione in studio, la proposta dei B-Blast risulta altamente piacevole in quanto a qualita', con preziose sonorita' che pescano a piene mani dal metal, dal punk, dal funk, dall'elettronica e un po da tutto quello che vi viene in mente.

L'istrionica voce riesce a spaziare su tonalita' e modalita' diverse, adattandosi agilmente ai numerosi cambiamenti di rotta.

Ora, se da una parte tutta questa mole di suono puo' essere un punto a favore perche' dimostra una grande padronanza di stili e ambientazioni diverse, dall'altra rende i brani un papocchio che troppo spesso risulta non ben identificato e privo della necessaria personalita'.

E' indubbio che l'insegnamento di Faith No More, System of a Down e compagnia vada sfruttato, ma non mi sento di dire che i B-Blast riescano a farlo come si deve, tirandone fuori qualcosa di effetivamente valido.

Per lunghi tratti la musica risulta priva di quella capacita' di trascinare e far muovere la testa, con alcune igenuita' sicuramente evitabili che rovinano lo sforzo compositivo in maniera quasi irreparabile; cio' non toglie che il CD presenta qua e la' delle idee davvero interessanti, ma che purtroppo non godono della continuita' necessaria per mantenere alta la concentrazione e l'interesse.

L'ascolto di questo Secondo me... lascia un po di amaro in bocca, con l'impressione di uno spreco enorme di energie e idee.

Da mettere a punto.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >