Spiritual Front Armageddon Gigolo' 2006 - Rock, Folk, Dark

Armageddon Gigolo' precedente precedente

Questo disco è facilmente uno dei dischi più belli che la scena dark italiana ha sfornato negli ultimi anni. È un disco che è riuscito a trascendere i limiti del genere e del pubblico, facendosi apprezzare anche da persone insospettabili.

Spiritual Front è il progetto che ruota intorno a Simone Salvatori, voce e chitarra del gruppo, ed è ritornato alla luce di questo nuovo full length dopo una serie di EP e split tra cui il bellissimo “Satyriasis” in compagnia degli Ordo Rosarius Equilibrio su Cold Meat Industry. “Armageddon Gigolò”, fedele alla definizione di “nihilist suicide pop” che il gruppo ha dato alla propria musica, racconta di Gesù e di Las Vegas, di corpi e rapporti scorretti, di amori ed odii. Ed il suo raccontare passa attraverso il rock, attraverso il tango, attraverso Nick Cave ed il più celebre Ennio Morricone. Il suo raccontare passa attraverso il violino di “My kingdom for a horse” e l’organetto decadente di “Love through vaseline”. E passo dopo passo si scopre con pezzi stupendi e trascinanti come “The Shining Circle” o “Cruisin’” o ancora “Ragged bed”. Giocato su toni caldi e ritmi incalzanti, è un disco che non presenta tracce deboli o momenti di noia, un disco che si appropria di sonorità altre e le piega ai suoi fini con classe e scioltezza.

Livello internazionale. Ottimi live. Francamente un ascolto è doveroso, sarebbe peccato lasciar passare.

---
La recensione Armageddon Gigolo' di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2007-10-29 00:00:00

COMMENTI (6)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia