Khaos On DNA - Twist Of Fate 2000 - Industrial, Gotico, Dark

precedente precedente

Il duo romano dei Khaos On si inserisce nel filone dell'electro dark/gothic che, adeguatamente riveduto e corretto dai vari London After Midnight, Lacrimosa, Faith And The Muse, Fields Of The Nephilim e compagnia bella è tornata in auge negli ultimi anni. Francamente la cosa non mi dispiace affatto, avendo già ampiamente apprezzato i padri fondatori del dark nell'epoca d'oro del genere, per cui non posso che godere vedendo raccolta la loro eredità ai giorni nostri!

Il problema con Fabio Salati e Francesca Silveri, è che nelle loro creazioni musicali i due si lasciano troppo spesso prendere la mano dall'entusiasmo per i loro idoli, finendo per utilizzare soluzioni che inevitabilmente sanno di già sentito. Ad esempio la linea vocale di My Angel mi ha ricordato i grandi Evereve di "The Bride Wears Black"! Un peccato davvero, perché la capacità di creare un clima incalzante ed evocativo tramite melodie d'effetto sembra proprio esserci.

Spero davvero che i nostri continuino il loro percorso musicale, affrontando la stesura dei nuovi brani con una maggiore severità critica, in modo da eliminare i momenti troppo derivativi finendo per uscire la prossima volta con un disco che sia Khaos On al 100%.

---
La recensione DNA - Twist Of Fate di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2000-07-05 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia