23/11/2007

Tre piccole perle. Sono soltanto tre i brani di questo primo demo di Jackeyed, autore di melodie malinconiche, delicate e preziose come perle. Melodie che rimandano al mondo musicale di artisti quali Maximilian Hecker, Micah P. Hinson, Yann Tiersen. Ascoltandole si dipinge davanti agli occhi l’immagine sbiadita di un ragazzo che guarda dalla finestra e sfida l’esterno; davanti a lui soltanto palazzi ed un cielo oscurato dalle nubi, come risulta dalle polaroid corredate al disco. All’inizio una voce lieve, accompagnata dal suono semplice della chitarra e da qualche nota di piano, sembra contrapporsi da sola alle immagini dalla finestra, ma poi, guardando bene, oltre le spalle del ragazzo si delineano delle figure. Quella che sembrava una voce solitaria non lo è poi tanto: ci sono altri musicisti a sostenerla. Qui nel demo sono cinque, membri di Ten Thousand Bees, Circlesouth e Franklin Delano, ma nel frattempo sembra abbiano raggiunto un numero considerevole, fino a formare un vero e proprio collettivo di supporto a Jackeyed.

Mi rimane la curiosità di sentire cosa siano capaci di realizzare tutti assieme, sperando che tanti collaboratori non oscurino la bellezza di tale semplicità.

---
La recensione Jackeyed - Recensione - Ep di Sara Loddo è apparsa su Rockit.it il 17/07/2019

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati