Dilaemma Demo 2000 2000 - Rock, Pop

precedente precedente

Mi chiedo: le band che ci mandano i demo ascoltano la qualità artistica dei loro lavori? Mi rivolgo in particolare a coloro che si imbattono nelle prime esperienze discografiche e sfornano canzoni (spesso canzonette… brutte!). Prendiamo perciò, non a caso, un gruppo che si fa chiamare Dilemma: 3 ragazzi napoletani che si avvalgono di “S.O.S.”, ovvero il progetto di Sonica per incentivare alcuni gruppi a incidere qualcosa nei propri studi, seguendoli dal momento della registrazione a quello del master finale.

Ebbene, se questo deve essere il risultato, Sonica Open Service non sembra, agli inizi, garanzia di qualità; sì, perché il terzetto napoletano ha sfornato 3 pezzi inutili, a metà strada tra un pop ‘cittadino’ - quei ritornelli che si aprono ad una melodia insipida e disturbante - e chitarre noise che vanno all’assalto di ‘muri’ già eretti a suo tempo e, ancor di più, già macerie da tempo! Voglio precisare che la mia non vuole essere cattiveria, ma giuro che non trovo nulla di interessante in questo demo - e la cosa peggiore è che un discografico faticherà a concentrarsi per più di 30 secondi ad ascoltare i pezzi, soprattutto perché di solito non ne impiega di più su quelli buoni, figuriamoci con questo…
Sto cercando in tutti i modi di farmi venire in mente qualche nome di un’artista italiano a cui paragonare i ragazzi, e forse solo Fede Poggipollini (il chitarrista di Ligabue) arriva a scrivere pezzi del genere e a pensare riff così banali! Mi dispiace per i 3 ragazzi, ma faccio fatica ad ascoltare più di 3 volte il loro demo...

---
La recensione Demo 2000 di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2000-07-17 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia