< PRECEDENTE <
album Fuori Tempo Massimo C.S.C.H. (CSCH)

recensione C.S.C.H. (CSCH) Fuori Tempo Massimo

Punkrockers 2008 - Punk, Hardcore, Hard Rock

RECENSIONE
21/01/2008

Incazzato sin dal missaggio, questo nuovo disco dei C.S.C.H. picchierà i vostri vicini mentre voi tenterete di cavalcare la sua valanga di chitarre ed urla. Un sound impastato, forse troppo a spese della voce, ma la materia lo permette. Punk hardcore dalle influenze scopertamente hard rock, cantato in italiano, veloce ed arrabbiato, schitarrate tamarre e parole come schiaffi. Egemonie guadagnate con le armi, invidie, bollette, nulla sfugge all’odio in questi venti minuti.

Aggiungete i Blues Brothers di “Ricominciare (Due)”. Aggiungete una ghost track allucinata. Aggiungete il fatto che potete scaricarlo gratis dal loro sito, insieme all’ultimo EP elettro dei Pay. Direi che se vi piace il punk rock più incandescente siete serviti.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani