07/11/2008

Elettroacustica minimale e dall'indole immobile, rarefatta, quella che propone Eugenio Maggi, in arte Cria Cuervos, nome molto attivo nel panorama dell'avanguardia italiana - ricordiamo la collaborazione con Maurizio Bianchi. Il riverbero e il silenzio sono le guide conduttrici del suono, con intorno la natura incontaminata, insetti, rane e rumori di fauno/floristica specie. Una sorta di industrial non-artificiale, un viaggio della mente in territori inesplorati.

Tracklist

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati