100s skossa project In silenzio EP 2008 - Rock

In silenzio EP precedente precedente

Silenzio, prego. Dopo una travagliata gestazione, viene alla luce il primo ep della formazione abruzzese. Fanno il loro ingresso in punta di piedi come a ricordare lo spirito di Emidio Clementi durante un reading letterario. Sono bravi a creare questa dimensione poetica: dalla messa in musica di "Lentamente", riflessione sempre moderna di Pablo Neruda, ai curati incastri di parole che si sottendono ad ogni testo.

Come se Massimo Bubola suonasse insieme ai vecchi CSI, qui si raccolgono più anime: suoni rudi e graffianti accompagnano una storia d'amore, la batteria tiene il tempo in bilico senza risoluzione e la voce si accompagna languidamente verso un urlo disperato. "Il tango dei borghesi" è un ottimo esempio di jazz rockeggiante, perfetto per capire le molteplici sfumature di questo progetto. Una mezz'ora di buona musica diversa non guasta mai.

---
La recensione In silenzio EP di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2008-11-19 00:00:00

COMMENTI (1)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • utente0 13 anni Rispondi

    son contento per questa recensione per i 100's... utilizzai tempo addietro parole simili a quelle di Eleonora Chiari, inserendo paragoni anche con le venature "dark-anacronistiche" di album come 17 Re (Litfiba 1986)...
    Poi i 100's skossa project li ho sentiti più di una volta dal vivo... non è solo una questione di musica diversa, ma anche una carica emozionale pronta ad essere trasmessa all'ascoltatore... spero di risentirli prossimamente...