Antares [Emilia Romagna] Start your engines 2008 -

Start your engines precedente precedente

Energia, velocità, virtuosismi, chitarre distorte e rock'n'roll. Sono queste le caratteristiche degli Antares e del loro primo lavoro "Start your engines", interamente autoprodotto. Album tiratissimo che non lascia nemmeno il tempo di una pausa tra una traccia e l'altra, un mix tra hard rock alla AC/DC e punk'n'roll stile Turbonegro. Dieci brani carichi di potenza e incazzosissimi: "Seek you down in hell", la prima traccia, svela immediatamente l'anima viva e pulsante del disco. "Nightmare (on St. John Street)" è graffiante e rock: il gruppo compone - tra armonie, ritmiche, assolo e cori - un pezzo completo e fragoroso. L'uso dell'armonica e i riff di Py (chitarra e voce) avvolgono l'album con toni blues e rock a stelle e strisce. Se pur registrazione e mixaggio siano "fatti in casa", i suoni sono chiari e puliti e la qualità invidiabile. Il debutto degli Antares non manca di ambizione, la carica del trio è notevole, la loro musica ti si infrange in faccia con un'ondata di fresco speed'n'roll, riportando a galla suoni e sonorità rimaste nel dimenticatoio a prender polvere.

---
La recensione Start your engines di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2008-09-30 00:00:00

COMMENTI (7)

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
  • alphascorpii 10 anni Rispondi

    cacchio leggo solo ora! dopo 3 anni ti rispondo! hai ragionissimo! ho proprio rubato quel verso. tu e il tuo amico avete un buon orecio paolino. ancora adesso rubo quà e là sai?
    bacioni
    yuri

  • utente0 13 anni Rispondi

    Allora gli antares spaccano il culo.. e qui non si discute!
    Saluti dal foss del gnock!
    P.S Antares / clover 5 dicembre bar fabius sassocorvaro.scurbera
    By segante drenante con l' aiuto di syrus is dumb!

  • utente0 13 anni Rispondi

    bravissimi!!! li ho visti a bologna al transilvania un mesetto fà!
    paolino ma che sei della siae??
    io fossi in te visto quanto ci tieni alla cosa chiamerei paul gilbert e li farei denunciare. :?

  • utente0 13 anni Rispondi

    Boh...io l'ho anche visto il cd originale ma non ho letto niente riguardo a quella canzone che hanno copiato,anzi sono sicuro che non c'è scritto niente a riguardo perchè ce l'ha un mio amico
    Fammi sapere dove c'è scritto...
    Grazie mille!!!

  • utente0 13 anni Rispondi

    ma infatti nel loro demo l'avevano scritto. da quello che sò gli avevano cambiato il testo. :]
    io li conosco personalmente e se vi posso dare un consiglio andateveli a vedere dal vivo...
    meritano assai.



  • utente0 13 anni Rispondi

    non è male?
    questi fanno il culo a tutti i gruppi che ho sentito in italì sul loro genere.
    sinceramente però su rockit non c'entrano una mazza.

  • paolino 13 anni Rispondi

    Si...il lavoro non è male.
    Questa volta hanno fatto pezzi originali,almeno speriamo...
    Nel cd che avevano composto prima mi avevano fatto notare che avevano copiato interamente una canzone di Paul Gilbert intitolata Better Chord cambiando il titolo in Happy Family.
    Andiamo ragazzi...non si fa cosi :)