Sycamore Trees Happiness 2000 - New-Wave, Indie, Acustico

Primascelta!Happiness precedente precedente

I Sycamore Trees provengono dalla provincia modenese, indubbiamente una delle terre più fertili della nazione in tema di rock. Hanno avuto il loro ‘quarto d’ora di celebrità’ grazie al fatto che tutte le riviste di settore si sono prodigate a segnalare questo lavoro, un ep di 5 pezzi che ha la forma di un cd-r, ma nella sostanza un ottimo prodotto a livello di contenuti.

Indi per cui anche noi non possiamo che accodarci a ciò che altri hanno scritto sul terzetto: belle canzoni in cui le atmosfere presenti sono una reminiscenza della scuola new-wave (si è fatto il nome dei Joy Division, non a caso…). Naturalmente è l’interpretazione dei tre a rendere speciale questo cd, realizzato con gli scarsi mezzi dell’autoproduzione che però risultano essere ancora l’arma vincente a dispetto dei quintali di schifezze che inondano scaffali di dischi e palinsesti di radio e tv.

Il cantato in inglese, poi, potrebbe ingannare non poco sulla provenienza - aspetto di cui abbiamo già accennato. Rimangono quindi le canzoni, affreschi autunnali per giornate uggiose: molte chitarre acustiche, una voce dalle tonalità ‘tristi’, ritmi rallentati e qualche accordo per scrivere grandi pezzi come “No regrets & no blames” o “Sorry about me”, abbastanza esplicativi della media (intesa sia in senso qualitativo che artistico) del disco.

Perciò ogni qualvolta riascolto “Happiness”, mi auguro che il resto delle autoproduzioni destinate al sottoscritto, e non solo, possiedano anche solo un pizzico della classe di questa band, dalla quale ci aspettiamo grandi cose in futuro.

---
La recensione Happiness di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2000-10-28 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia