< PRECEDENTE <
RECENSIONE
07/05/2010

I Monitor Plastico sono protagonisti di una biografica abbastanza singolare: infatti, a dispetto di ben tre lustri di carriera (interrotta da alcuni "anni sabbatici") non hanno praticamente mai accarezzato successo e notorietà. La lunga gavetta, però, ha permesso alla band di acquisire una maturità espressiva davvero notevole che trova, ora, una mirabile sintesi in "Sono atterrato qui (per la seconda volta)": una raccolta di brani allestita per brindare al decennale dal debutto discografico.

L'album, che evidenzia uno splendido equilibrio tra forma e sostanza raccogliendo in un raffinato cofanetto gli splendidi contenuti musicali proposti, si compone di quattordici episodi impregnati da un sofisticato rock elettrico che ammicca al pop ed evidenzia un'espressività molto intensa e meticolosa. Espressività che ammicca a band come Bluvertigo o Timoria e raggiunge i suoi apici nelle trame rarefatte di "Ogni ora persa", nelle sonorità psichedeliche di "Cosmicamente", nell'intenso e malinconico lirismo di "Con o senza te" e "Tracce" e nella splendida title track.

"Sono atterrato qui..." è quindi un lavoro davvero acuto ed intenso che porta ad augurare ai Monitor Plastico di poter proseguire ancora a lungo con la loro coerente carriera.

Tracklist

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Chi ha letto questa recensione ha visto anche:
    > PROSSIMA >
    Pannello

    TOP IT

    La top it è la classifica che mostra le band più seguite negli ultimi 30 giorni su Rockit.

    vedi tutti

    ULTIMI ALBUM

    Gli ultimi album con ascolti caricati dagli utenti.

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani