Boldoz Dogs demo 98 1998 - Pop, Indie, Hardcore

precedente precedente

Sì certo, mettete in fila i soliti nomi noti: Lagwagon, Good Rinnance, etc…Ascolti tipici da sbarbo con presenza fissa ai vari festival filo-punk HC tipo “Testa vuote/Ossa rotte”, “Indipendent Day” et similia. Hardcore melodico x eccellenza, da suonarsi con le braghe oversize, catenelle assortite, t-shirt targate e così via. Pieno mainstream alternativo ovvio. Però… però i Boldoz Dogs sono DAVVERO giovani, si possono permettere tutto questo senza cadere nel ridicolo. Hanno ancora il cielo intatto, se mi passate l’espressione ad alto tasso retorico. Ed è così quindi, che questi 4 ragassi from Novara, infilano 1 via l’altra le 5 canzoni che compongono il loro primo sudatissimo demo (dal punto di vista economico e non). Le infilano divertendosi e divertendo, senza sbavature evidenti e con tanta tanta voglia di suonare e far saltare. Cosa chiedere di + ? Nulla. Nemmeno di abbassare i volumi. A quello di sicuro provvedono già le loro mamme… Yeah! Stay tuned! Ci vediamo a qualche festival. Chao.

---
La recensione demo 98 di Scritto da Giulio Pons è apparsa su Rockit.it il 2000-11-27 00:00:00

COMMENTI

Aggiungi un commento Cita l'autore avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO