< PRECEDENTE <
RECENSIONE
16/08/1999

E' trascorso circa un anno dal precedente demo dei Blanket Bomber, ensemble ben assortita di italiani, inglesi e americani residenti a Milano. La vecchia cassettina era il top del grezzo: all'ascolto lasciava intendere le potenzialità, ma sinceramente peccava un bel po' in qualità. Questo cd invece è un bel po' di gradini sopra, ora la batteria si sente e questa volta l'audio non sparisce più! Alcuni brani erano presenti anche nel precedente demo e mi sono piacevolmente accorto di ricordarli ancora a distanza di un anno, buon segno! Il genere è sempre lo stesso: rock & roll a padella (non chiedetemi cosa vuol dire, m'è uscito così), rockabilly fresco e solare, tutto da ballare. Frizzante e fischiettante come in "anything at that speed", estivo come in "Simona surf nude", quasi hard in "messed up proof", un po' blues in "city without a river"... insomma ricco di spunti e schietto, un rock senza fronzoli, niente di assurdo o di innovativo, ma efficaci e bravi. Continuate così e fateci sapere quando suonate, magari ci si vede. Ciao.

Tracklist

00:00
 
00:00
Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    > PROSSIMA >